Come è nato il concetto di scambio casa? Perché gli insegnanti sono stati i precursori di questa modalità di viaggio? Guarda le testimonianze degli insegnanti su GuesttoGuest!

La Francia ha la più grande comunità di scambio di case nel mondo e gli insegnanti sono sempre stati i primi a portare avanti questo modo alternativo di viaggiare che colloca i valori della condivisione e della fiducia al centro della sua filosofia di vita.

Perché gli insegnanti sono stati i primi a fare lo scambio di casa?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo prima rispondere a un’altra: come è nato lo scambio casa?

La storia dello scambio di case è iniziata poco prima degli anni ’60 negli Stati Uniti. Sono un paio di insegnanti di New York, David e Mary Ostroff che hanno l’idea di stilare un elenco di tutti i colleghi con cui poter cambiare residenza durante le vacanze estive. A poco a poco, le liste si sono allungate e sono diventate cataloghi stampati che sono distribuite in molte reti associate al concetto di scambio casa, chiamato anche baratto. Con il passaparola, il concetto si diffuse anche in molti altri circoli di insegnamento nel resto degli Stati Uniti e nel Regno Unito.

La-Réunion-Cascade

“Difficile riuscire a selezionare utti i meravigliosi ricordi di uno scambio casa … ma vi dirò, il piacere provato dopo una lunga passeggiata nell’isola della Riunione, di scoprire e immergersi in l’acqua fresca e traslucida di una cascata scoperta alla fine di un sentiero … “ci confida Virginia, direttore scolastico e seguace dello scambio di casa.

Gli anni ’90 e l’emergere di strumenti su Internet, consentono di democratizzare questa nuova forma di turismo e di dare l’impulso per l’internazionalizzazione dello scambio di casa. Il pioniere del concetto e la prima piattaforma di scambio di casa online, HomeExchange.com, nota come ScambioCasa per gli Italiani, è stata creata nel 1992. Da allora, molti siti Web hanno offerto di collegare membri del mondo intero come GuesttoGuest, creato nel 2011 che è il primo sito che offre la possibilità di fare scambi non reciproci, con l’innovativa creazione del principio dei GuestPoints. (Nel 2017, GuesttoGuest acquisisce HomeExchange.com)

L'echange de maison dans le monde GuestToGuest

Fonte : GuestToGuest + ScambioCasa

Il numero di registranti sui siti di scambio di case continua a crescere ogni anno. Con una comunità di oltre 300.000 membri in tutto il mondo, GuesttoGuest riunisce i maggiori seguaci di questo modo di viaggiare. La Francia e i suoi 110.000 membri spicca come il fiore all’occhiello di questa nuova tendenza turistica.

Perché gli insegnanti amano scambiare casa?

Con questa storia dello scambio di casa, è più facile capire perché gli insegnanti siano i precursori di questo concetto e oggi costituiscono gran parte della comunità di scambio di case. Per la loro natura curiosa, il loro desiderio di condividere e la loro sete di cultura, gli insegnanti sono attratti dallo scambio di casa.

In effetti, lo scambio di casa o appartamento richiede di sapersi fidare e non di non aver paura di condividere. Per gli insegnanti che amano incontrare persone da tutto il mondo, scoprire nuove culture, visitare nuovi posti, magnifici musei, incredibili monumenti e paesaggi, lo scambio di casa offre il mezzo per saziare la loro sete di conoscenza!

Le case degli insegnanti sono come biblioteche, piene di libri, niente di meglio per riempire un ospite! Pertanto, lo scambio casa è anche immergersi nel mondo di un’altra persona e cosa c’è di meglio che vivere da qualcuno che allo stesso tempo si immerge nella nostra? Questa sete di cultura, conoscenza e incontro porta gli insegnanti a viaggiare. Perché non andare in vacanza anche risparmiando denaro? Lo scambio casa è la soluzione.

Opinione degli insegnanti sullo scambio casa

Hervé, Isère, 11 scambi di case

“Siamo una piccola tribù composta dai nostri cinque figli e da noi stessi e, come insegnanti, siamo fortunati ad avere una vacanza che ci consenta di viaggiare insieme.

Lo scambio di casa è incontrare altri e luoghi che sono loro cari; stiamo scoprendo il mondo in modo diverso. “

Dominique, Côtes d’Armor, 18 scambi di case

“Siamo una coppia di insegnanti, che viaggia in coppia e con il nostro figlio studente, spesso unendoci a nostra figlia che vive a Montreal.

Lo scambio di casa è soprattutto un bellissimo incontro e una generosa idea di condivisione che ci permette di goderci il nostro piccolo angolo di paradiso mentre scopriamo altri luoghi. “

Delphine, Hérault, 40 scambi di case

“Siamo un paio di insegnanti (scuola elementare e media) e viaggiamo con la nostra famiglia, con i nostri due bambini di 4 e 8 anni.

Oltre allo scambio delle nostre case, scambiamo i nostri stili di vita, i nostri consigli e le vacanze prendono un’altra dimensione! “

Céline, Deux-Sèvres, 13 scambi di case.

“Insegnante, viaggio con il mio coniuge direttore

Un modo per andare in vacanza toccando il modo di vivere degli altri e aprendo la nostra casa.”

Oggi lo scambio casa è diventato un modo perfetto per viaggiare in modo diverso. Il concetto ora fa appello a tutte le famiglie di tutti i ceti sociali e non è solo per gli insegnanti. Anche tu, scopri lo scambio casa e viaggia di piùInscrivetevi Gratuitamente!