Scopri le storie di scambio casa dai nostri membri.

Un’altra storia raccontataci da John e Jan, mentre in scambio a casa a Padova.

Vediamo cosa hanno fatto nella loro ultima destinazione con GuestToGuest.

Abbiamo affittato una macchina per un viaggio di tre settimane nel nord Italia a dicembre 2017, visitando alcune città interessanti. Così abbiamo prenotato un alloggio alla periferia di Bologna (cibo), Ravenna (mosaici) e Mantova (castelli) e preso i mezzi pubblici. A Padova, la “cugina povera” di Venezia, un’ora in fondo alla strada, pensavamo di aver prenotato fuori città a “Luisa’s House” – GuestToGuest. In periferia il nostro G.P.S. (nome in codice ‘Flossy’) non poteva far fronte alle strade a senso unico. Alla fine, siamo arrivati a “Luisa’s House”. La nostra padrona di casa era una signora vivace che ci ha fatto sentire i benvenuti e il nostro appartamento era ben fornito.

La migliore notizia era che eravamo a pochi passi da tutte le attrazioni, quindi abbiamo avuto l’opportunità di ridurre il peso guadagnato a causa della nostra dieta a “pizza e pasta”! La nostra prima notte, Luisa ci ha invitato al piano superiore per un autentico pasto italiano, che era molto GuestToGuest e siamo tornati al nostro appartamento con un po ‘di vino rosso fatto in casa – che ottimo inizio!

Abbiamo camminato fino alla prima delle nostre attrazioni da non perdere, gli affreschi di Giotto della vita di Cristo nella Cappella degli Scrovegni. A volte descritto come la versione padovana della Cappella Sistina, il ciclo di affreschi di Giotto è notevole in quanto umanizza l’arte religiosa e cambia il modo in cui gli artisti raffigurano le persone per sempre. Giotto ritrae le donne al “massacro degli innocenti” con le lacrime e ci godiamo sia lo ‘sguardo della morte’ che Gesù rivolge a Giuda il tradimento e il compiaciuto sorriso compiaciuto sulla faccia dell’asino la domenica delle Palme.

Abbiamo anche camminato verso la grande Basilica di Sant’Antonio, probabilmente il santo più amato d’Europa – le sue statue sono in ogni chiesa. All’interno della Basilica, le colonne coloratissime hanno attirato la nostra attenzione, così come il sarcofago del Santo, circondato da file di anime devote che pregavano con fervore … così abbiamo fatto anche noi.

Per noi è stato un tale vantaggio essere a pochi passi da tutto e “se tutte le strade portano a Roma”, poi a Padova, tutte le strade portano alla Stazione Centrale. Padova è una città universitaria, quindi ovunque ci sono giovani.

Ci siamo goduti la nostra passeggiata a Padova e la possibilità di preparare i nostri pasti. Luisa era così gentile padrona di casa e ha fatto più che cucinare per noi ogni giorno durante il nostro soggiorno. Nonostante alcuni problemi di salute, ha un’energia meravigliosa e una visione così positiva della vita. Lei è una viaggiatrice incallita ed è solo un’altra delle persone affascinanti e stimolanti che abbiamo incontrato attraverso i nostri “ospiti” e restiamo in contatto e-mail con lei.

GuestToGuest ci assicura ogni volta un incontro con nuovi amici che ci garantiscono ogni volta una bella esperienza di viaggio.

Viaggia con Guesttoguest!